elasticad-impermeabilizzanti
Impermeabilizzante-monocomponente-elasticad-2

Elasticad

Availability: In stock
0

ELASTICAD è una malta cementizia bicomponente elastica a base di leganti idraulici (componente A) e polimeri sintetici (componente B). Pronto all’uso con il seguente rapporto di miscelazione: 3 parti del componente A e 1 parte del componente B.

Confronta
DescrizioneScheda tecnica

Impiego
ELASTICAD è ideale per l’impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, con caratteristiche di elevata elasticità. Il prodotto trova impiego nell’ impermeabilizzazione di terrazzi, piscine, bagni e balconi prima della posa dei rivestimenti ceramici. Impermeabilizzazione di intonaci cementizi, di massetti cementizi e di strutture in calcestruzzo. Può essere applicato anche su pavimenti in ceramica.

Vantaggi
ELASTICAD grazie al contenuto di speciali additivi, si mantiene stabilmente elastico in tutte le condizioni ambientali, garantendo un’ottima adesione su tutte le superfici in calcestruzzo. Applicato come rasatura di superfici in calcestruzzo garantisce una impermeabilità all’acqua, fino alla pressione positiva di 1,5 atmosfere.

Preparazione del supporto
I supporti devono essere asciutti, puliti, esenti da polvere e parti incoerenti, da grassi, oli e cere, disarmanti, e da quant’altro possa compromettere l’adesione. Se necessario pulire i supporti  mediante sabbiatura o lavaggio con acqua in pressione.
MASSETTI CEMENTIZI: le fessure di assestamento, da ritiro plastico o igrometrico devono essere preventivamente sigillate con MASSCAD o MASSRAPID o LIVELCEM (la scelta deve essere fatta in funzione della tipologia di ripristino da realizzare); nel caso sia necessario recuperare spessori fino a 3 cm (per formare pendenze, ripristinare avvallamenti,ecc.) utilizzare sempre MASSCAD o MASSRAPID o LIVELCEM. Verificare comunque che ci siano adeguate pendenze per lo smaltimento d’acqua. Verificare che l’umidità residua sia minore del 4 % prima dell’applicazione.
PAVIMENTI ESISTENTI: eliminare le eventuali piastrelle già distaccate e riempire i vuoti con adesivo EXTERNAL PH10. I pavimenti ed i rivestimenti esistenti in ceramica, gres, klinker, cotto, ecc. devono essere ben aderenti al supporto ed esenti da sostanze che possono compromettere l’adesione, come grassi, oli, cere, vernici, ecc.. Scappellare o fresare la piastrellatura già esistente e pulire bene prima dell’applicazione del prodotto.
INTONACI: gli intonaci cementizi devono essere adeguatamente stagionati (7 gg per cm di spessore in buona stagione), aderenti al supporto, resistenti e privi di polvere o vernici di ogni tipo. Non applicare su supporti verniciati, vecchi con scarsa consistenza, su fibro-cemento o pannelli isolanti senza aver prima eseguito un pretrattamento con KOLPAST. Non applicare su supporti in gesso.
SIGILLATURE: dopo avere adeguatamente pulito la superficie da impermeabilizzare, applicare la bandella elastica CADBAND (fissandola ai lati con ELASTICAD), nelle zone di raccordo tra le superfici verticali ed orizzontali. Utilizzare i pezzi speciali ANGOLCAD 90 e ANGOLCAD 270  per gli angoli fra parete e pavimento. Sigillare adeguatamente tutti gli scarichi a parete o a pavimento. In presenza di giunti di dilatazione sul massetto, sigillarli adeguatamente con CADBAND (eventualmente riempiendo la fessura con prodotti siliconici adatti per i giunti). I giunti strutturali bisogna adeguatamente sigillarli in funzione delle dimensioni del giunto stesso.

Preparazione del prodotto
Versare il componente B (liquido) in un recipiente pulito, mescolare ed aggiungere lentamente, il componente A (polvere) nel rapporto di 3 (A) a 1 (B), terminare quando si è raggiunta la completa omogeneità dell’impasto. Si può utilizzare anche un miscelatore per malte a basso numero di giri. Fare riposare l’impasto almeno 5 minuti, rimescolandolo poi prima dell’uso.

Applicazione
Applicare a mano con spatola liscia il primo strato come rasatura ed applicare un secondo strato facendo attenzione che il primo strato risulti ancora fresco, fino ad ottenere uno spessore finale di 2 mm circa, interponendo fra il primo ed il secondo strato la rete in fibra di vetro alcali resistente CAD R155. Durante la posa del prodotto fare particolare attenzione a non coprire la parte centrale delle bandelle elastiche ed i giunti strutturali.
Dopo l’applicazione di ELASTICAD attendere almeno 5 gg di stagionatura prima di posare la ceramica. In buone condizioni climatiche e di temperatura, su supporto asciutto, tale periodo può essere opportunamente ridotto. Come adesivo per piastrelle utilizzare EXTERNAL PH10, mentre come sigillante per piastrelle utilizzare CERAMICOLOR miscelato con acqua e LATEX al 50 %.

Voce di capitolato
Impermeabilizzazione di terrazzi, piscine, bagni e balconi prima della posa dei rivestimenti ceramici con malta cementizia bicomponente elastica (tipo ELASTICAD prodotta dalla “CAD SRL”). Il prodotto deve essere conforme alla norma EN 14891:2012 di tipo CM-O2P. Miscelare (con agitatore a basso numero di giri) fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi, aggiungendo 3 parti del componente A a 1 parte del componente B. Stendere la malta, regolando lo spessore di massimo 2 millimetri, utilizzando una spatola in acciaio. Stendere la malta in due strati interponendo una rete in fibra di vetro alcali resistente (tipo CAD R155), realizzando uno spessore finale non maggiore di 2 mm.

CONSUMI
1,5 kg/m2 per mm di spessore

CONFEZIONE
Componente a sacchi di carta da 20 kg, componente B contenitori in plastica da 6,6 kg.

DownloadElasticad-Scheda-Prodotto

DownloadElasticad-Scheda-Tecnica

CAD SRL

S.P. Gaudiello 112
80023 CAIVANO (NA)
P. Iva : 03392841213
URI: NAPOLI
REA: 595888

CONTATTI

Tel + 39 081 - 8309210
Tel + 39 081 831 88 39
Fax + 39 081 835 35 73
E-mail. : info@cadsrl.it