refix-fr-98-malte

Refix RF 98

Availability: In stock
0

REFIX RF/98 R3 è una malta per il ripristino del cls, di colore grigio, fibrorinforzata, composta da leganti idraulici, aggregati selezionati, additivi specifici e fibre sintetiche, per applicazioni a mano. Pronto all’uso con l’aggiunta di solo acqua.

Confronta
DescrizioneScheda tecnica

Impiego
REFIX RF/98 R3 è una malta per ripristino del calcestruzzo strutturale ammalorato, esposto prevalentemente all’aria, conforme ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma EN 1504-3:2005 per malte di classe R3 di tipo CC, secondo i principi di riparazione CR-SS-RP definiti dalla norma EN 1504-9:2008. Per le sue capacità è impiegato nel ripristino volumetrico con ottime caratteristiche di fluidità e di adesione, ideale per il risanamento di strutture in calcestruzzo armato su superfici verticali o orizzontali: plinti, pilastri, travi, frontalini di balconi, pavimentazioni e in particolar modo nelle riparazioni di strutture armate danneggiati per ossidazione dei ferri d’armatura, con ricostruzione dello strato di copri ferro.

Vantaggi
REFIX RF/98 R3 miscelato con acqua si trasforma in un prodotto fluido reoplastico e quindi non segregabile, ad alta resistenza alla compressione ed ottima resistenza alle penetrazioni degli agenti contaminanti. E’ una malta tissotropica a ritiro impedito, facile da applicare su superfici verticali, anche in forti spessori, senza bisogno di casseri.

Preparazione del supporto
I supporti devono essere puliti, esenti da polvere e parti incoerenti, da grassi, oli e cere, e da quant’altro possa compromettere l’adesione della malta. Il calcestruzzo deteriorato deve essere asportato, con idro-demolizione o con scappellatura a basso impatto. La pulizia e la saturazione del calcestruzzo di supporto si deve effettuare con acqua calda in pressione (80 ÷ 100 atm). Aspettare che non vi sia acqua liquida in superficie prima dell’applicazione della malta.
In caso di presenza di armatura in ferro deteriorata, è necessario rimuovere la ruggine con spazzola in ferro o sabbiatura e rivestire con malta ad azione protettiva antiossidante CAD FER (se dopo la pulizia la loro sezione risulterà ridotta e tale da non generare la sezione originaria, occorre procedere alla saldatura di ferri supplementari).

Preparazione del prodotto
Miscelare una confezione di prodotto con il 13% di acqua pulita (3 lt per confezione) con l’impiego di un agitatore meccanico a basso numero di giri al minuto, sino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Nella preparazione dell’impasto aggiungere la polvere all’acqua. Fare riposare l’impasto almeno 5 minuti, rimescolandolo poi prima dell’uso.
Si raccomanda di contenere l’aggiunta di acqua nel minimo indispensabile all’ottenimento della consistenza necessaria all’esecuzione della riparazione.

Applicazione
Prima dell’applicazione del prodotto, bagnare a rifiuto fino ad ottenere un substrato saturo, ma privo di acqua liquida in superficie. L’applicazione del prodotto si esegue a spatola o a cazzuola senza necessità di casseri anche in verticale, lo spessore massimo consentito è di 30-35 mm per strato. Qualora si renda necessario, applicare un secondo strato di REFIX RF/98 R3, eseguire l’operazione prima che il precedente strato abbia ultimato la presa (non oltre 3 ore a +23°C). Eseguire una lisciatura con frattazzo in plastica per eliminare le microfessure e rendere la superficie completamente chiusa.

Voce di capitolato
Ripristino di elementi di strutture in calcestruzzo armato strutturale ammalorato, prevalentemente all’aria, mediante applicazione di malta cementizia premiscelata (tipo REFIX RF/98 R3 prodotta dalla “CAD SRL”), provvista di marcatura CE, rispondente ai principi di riparazione CR-SS-RP, definiti dalla norma EN 1504-9:2008  e conforme ai requisiti minimi prestazionali richiesti dalla norma EN 1504-3:2005, per malte di Classe R3 di tipo CC.
Miscelare (con l’impiego di un agitatore meccanico a basso numero di giri al minuto) con il 13 % di acqua pulita fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi, applicare con cazzuola. Eseguire una lisciatura con frattazzo in plastica per eliminare le microfessure e rendere la superficie completamente chiusa.

CONSUMI
21 kg/m2 per cm di spessore.

CONFEZIONE
sacchi di carta da 25 kg.

Download Refix-RF98-Scheda-Prodotto
Download Refix-RF98-Scheda-Tecnica

CAD SRL

S.P. Gaudiello 112
80023 CAIVANO (NA)
P. Iva : 03392841213
URI: NAPOLI
REA: 595888

CONTATTI

Tel + 39 081 - 8309210
Tel + 39 081 831 88 39
Fax + 39 081 835 35 73
E-mail. : info@cadsrl.it