scagliola-tipo-alabastrino
scagliola-tipo-alabastrino-10k

Scagliola tipo alabastrino

Availability: In stock
0

SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO è un legante aereo di solfato di calcio emidrato ed anidrite (gesso), pronto all’uso con l’aggiunta di sola acqua, di colore bianco. Applicazione manuale per interni.

Confronta
DescrizioneScheda tecnica

Impiego
SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO miscelato con sola acqua diventa una pasta di ideale per stuccatura e rasatura di pareti di gesso, realizzazione di stampi, realizzazioni di cornici e rosoni. SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO permette di lavorare in assoluta sicurezza perché prodotto naturale non nocivo per la salute dell’uomo e dell’ambiente.

Vantaggi
SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO è di facile e ottima lavorabilità, con un unico prodotto si riesce a stuccare sia le pareti che i manufatti in gesso applicati su quest’ultima. Garantisce una maggiore sicurezza dei lavori perché è un prodotto naturale.

Preparazione del supporto
I supporti su cui applicare SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO devono essere solidi e compatti, privi di umidità di risalita, parti friabili, polvere, oli, grassi, vernici, ruggine e ogni altra cosa possa ostacolare una perfetta adesione. Inumidire il supporto prima dell’applicazione.

Preparazione del prodotto
Miscelare una confezione di prodotto con acqua pulita quanto basta per raggiungere la consistenza desiderata, per esempio consistenza fluida con il 70 % di acqua se utilizzato per la creazione di manufatti come rosoni e cornici o consistenza pastosa per stuccatura ed intonacatura con il 25 % di acqua. Nella preparazione dell’impasto aggiungere la polvere all’acqua. Non aggiungere altri leganti. Non miscelare residui di un impasto rappreso con uno nuovo.

Applicazione
Per stuccature e rasature, si applica con cazzuola o spatola in acciaio come un normale stucco a rasare. Per realizzazione di manufatti versare la SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO a pioggia fino al raggiungimento del livello dell’acqua in un recipiente pulito, diverso dallo stampo. Mescolare (preferibilmente con agitatore meccanico) fino ad ottenere un fluido omogeneo e privo di grumi (per circa 90 secondi). Versare l’impasto fluido nello stampo. Aggiungere, se necessario canapa, sisal o altri prodotti di rinforzo. Pareggiare la superficie e, se previsto, chiudere lo stampo. Attendere fino alla solidificazione del manufatto (circa 20 minuti). Procedere con cautela al distacco del manufatto dalla forma.

Voce di capitolato
La fabbricazione di componenti edili, la realizzazione di intonaci e stucchi di rasatura e la realizzazione di interventi di risanamento e di restauro in ambito monumentale verranno effettuati utilizzando malta aerea a presa controllata, costituita da solfato di calcio emidrato ed anidride (tipo SCAGLIOLA TIPO ALABASTRINO della CAD  S.r.l.), classificata B1/20/2 secondo la EN 13279-1.

Conservazione
Conservare il prodotto negli imballi originali integri ed al riparo dell’umidità. Non disperdere le polveri. Il prodotto correttamente conservato deve essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di confezionamento stampigliata sul sacco.

Classificazione di pericolo
Non pericoloso per l’uomo e per l’ambiente secondo il regolamento CE 1272-2008. Quando miscelato con acqua, questo materiale indurisce e diventa molto caldo, talvolta rapidamente. NON tentare di utilizzare questo materiale per eseguire calchi di parti del corpo. La mancata osservanza di queste istruzioni può causare ustioni gravi che possono richiedere rimozione chirurgica dei tessuti danneggiati o amputazione dell’arto. Non si prevedere questo prodotto produca rischi inconsueti durante il normale utilizzo. Tuttavia, durante la manipolazione del prodotto non miscelato e la carteggiatura viene rilasciata polvere nell’atmosfera. L’esposizione ad alti livelli di polvere può causare irritazione di pelle, occhi, naso, gola o vie aeree superiori. In caso di inalazione eccessiva possono manifestarsi difficoltà respiratorie. Assicurarsi che vi sia adeguata ventilazione ed evitare di inalare eccessiva polvere. In caso di ventilazione insufficiente, indossare dispositivi protettivi dell’apparato respiratorio, ad esempio una maschera antipolvere (EN 149) o un respiratore con filtro antiparcelle (EN 143). Durante il normale utilizzo di questo prodotto non si prevede esposizione a silice cristallina; tuttavia, i livelli effettivi devono essere determinati da test dell’igiene del luogo di lavoro. La percentuale in peso di silice cristallina non è stata misurata in questo prodotto.

Consumi: varia in funzione dell’utilizzo.

Confezione: Sacchi di carta da 10 e 20 kg.

DownloadScagliola Tipo Alabastrino Scheda Prodotto
DownloadScagliola Tipo Alabastrino Scheda Tecnica

CAD SRL

S.P. Gaudiello 112
80023 CAIVANO (NA)
P. Iva : 03392841213
URI: NAPOLI
REA: 595888

CONTATTI

Tel + 39 081 - 8309210
Tel + 39 081 831 88 39
Fax + 39 081 835 35 73
E-mail. : info@cadsrl.it